News
/images/files/Locandina AIAMS
17 e 18 maggio 2014
                  Giornate europee dei mulini
 
 
In analogia a quanto già realizzato in Francia ed in altri paesi europei, l’Associazione  Italiana Amici dei Mulini Storici, promuove la terza edizione italiana dell’iniziativa.
L’evento consiste nell’aprire le porte dei vecchi mulini per illustrare ai visitatori la loro storia, la tecnica e l’evoluzione, facendo trasparire, possibilmente, la passione di coloro che ne salvaguardano la conservazione, il restauro o il funzionamento.
Alla manifestazione è gradita anche la partecipazione dei mulini moderni, che illustreranno ai visitatori l’evoluzione dell’arte molitoria.
I temi cui ogni partecipante può far riferimento nella presentazione al pubblico o nella eventuale  preparazione di materiale informativo sono:
-  Il mulino come memoria storica
-  Il mulino oggetto patrimoniale al servizio del turismo culturale e rurale
-  Il mulino produttore (farine, oli, carta, tessile, legno, ferro, ecc.)
 
Nell’ambito della manifestazione, ove possibile, è auspicabile organizzare animazioni assieme a fornai, musei, produttori di granaglie, olive, ecc. per illustrare meglio la catena alimentare di cui il mulino è componente fondamentale. Possono inoltre partecipare le associazioni di salvaguardia del territorio, i comuni, gli enti turismo, i musei, le associazioni culturali.
 
L’AIAMS redigerà e renderà pubblico l’elenco dei mulini aperti distinti per regione e si farà promotrice della pubblicità a livello nazionale. Realizzerà inoltre un manifesto unico per tutto il territorio nazionale e una formella commemorativa dell’evento.
Chi desidera partecipare deve:
 
-         Fare una preiscrizione per posta elettronica a: info@aiams.eu entro il 30 aprile  mettendo come oggetto “Giornata dei mulini” e indicando i recapiti del mulino.
-        Versare un contributo di 12 € per le spese organizzative tramite bonifico bancario a:
Veneto Banca Scpa - Filiale di Cerea
IBAN:     IT34P0503559400136570543187
intestato all’AIAMS, Revere (MN).
 
Si forniscono di seguito i recapiti ai quali fare riferimento:
Sito: www.aiams.eu                       E-mail: info@aiams.eu      Cell.:   339 6556314